IL NORDIC WALKING

Il Nordic Walking (trad. inglese ‘camminata nordica’) consiste nel camminare naturalmente ma con l’ausilio di un paio bastoncini appositamente creati per questo sport.

Il Nordic Walking è una attività aerobica che offre un modo facile, naturale, poco costoso e molto efficace per migliorare la propria salute e la condizione psicofisica esercitandosi all'aria aperta, indipendentemente dall'età o dal propria stato di forma fisica.

Il Nordic Walking è praticabile in gruppo o individualmente, per tutto il tempo dell’anno e dovunque ci si trovi per residenza, lavoro, vacanza o studio e vanta molti benefici rispetto alla camminata tradizionale,


Ecco alcuni esempi:

1)      Tonifica e rinforza la muscolatura di tutto il corpo: stimola fino al 90% dell’apparato muscolo-scheletrico.

2)      Favorisce una riduzione di peso: aumenta fino al 40% il consumo calorico complessivo, a parità di intensità di camminata, migliorando anche la resistenza aerobica.

3)     Migliora la flessibilità e la mobilità delle articolazioni.

4)     Riduce le tensioni muscolari e dolori nella zona delle spalle e della nuca.

5)     Migliora la postura e la coordinazione.

6)     Stimola il metabolismo e il sistema immunitario.

7)     Aiuta nella prevenzione dei disturbi portati da uno stile di vita sedentario.

8)     Aiuta nella prevenzione di gravi malattie dell’apparato digerente.

9)     Aiuta la regolazione della pressione del sangue, e insieme il livello del colesterolo e dei trigliceridi.

10) Aiuta a combattere lo stress e la depressione.


Praticare il nordic walking (la camminata nordica o camminata con i bastoncini) non è solo utile come attività fisica in sé, per muoversi all’aria aperta e per stare in gruppo. Il nordic walking rappresenta infatti anche una forma di eco-turismo ed è inseribile nelle pratiche classificabili come 'turismo lento'. Camminare immersi nella natura o in un qualsiasi paesaggio (compreso il contesto urbano) significa fare conoscenza del territorio in cui si vive, in cui si lavora o si soggiorna per studio o vacanza. Significa anche riscoprire luoghi, tempi, prospettive e orizzonti della realtà che ci circonda sui quali spesso non abbiamo posto la nostra attenzione o dei quali abbiamo magari dimenticato l'esistenza. Natura e cultura, per passione o diletto, diventano così un elemento centrale della camminata nordica, insieme a socialità, benessere psicofisico e piacevoli emozioni da vivere e raccontare. Ecco perchè, accade sempre più spesso che chi incontra il nordic walking per specifico interesse o per semplice curiosità ludico-motoria, poi “non lo lascia più” :o)
Il nordic walking è per tutti, è poco costoso, salutare e divertente e la pratica “non agonistica” lo valorizza come strumento di svago, contatto con la natura, amicizia e incontro con il contesto in cui si vive.
Praticato con regolarità, il Nordic Walking può aiutare a ridurre fortemente l’incidenza di alcune patologie gravi a carico dell’apparato digerente e cardiocircolatorio, migliorando così il nostro livello di benessere psicofisico e la nostra qualità della vita.


Il Nordic Walking in sintesi: facile, divertente, rilassante, praticabile sempre e dovunque, salutare, economico e per tutti, e ci aiuta ad essere più in forma e più leggeri, più forti e più eleganti.

Per imparare al meglio il Nordic Walking e poterne trarre il massimo beneficio, è necessaria seguire un corso base tenuto da istruttori qualificati, insieme a un po’ di buona volontà e… un paio di bastoncini!

 

Nordic Walking: natura e benessere, in cammino

 

 DIVENTA ANCHE TU UN NORDIC WALKER!

IL NORDIC WALKING

IL NORDIC WALKING

Il Nordic Walking è la definizione in inglese della 'camminata nordica' o 'camminata con i bastoncini' (imitando le movenze di uno sciatore di fondo in tecnica classica), inventata e praticata in Finlandia dal 1930 come allenamento fuori stagione per lo sci di fondo.
Questa disciplina 
ha trovato anche declinazioni e neologismi che, proponendosi come 'innovativi', in realtà non dicono/propongono nient'altro di quanto già si sappia sulle modalità esecutive di questa attività aerobica, e sui suoi ritorni benefici.
Possiamo trovarlo quindi ri-definito in vari modi semplicemente anteponendo alla parola 'walking' la particella SPEED, URBAN, COUNTRY, FIT... ma il risultato non cambia. Tuttavia deve essere sottolineato che 'non tutte le camminate con i bastoncini sono Nordic Walking', poichè il Nordic Walking prevede una esecuzione tecnica specifica e che permette di attivare fino al 90% del nostro sistema muscolo-scheletrico, aumentando consistentemente il dispendio calorico e favorendo così una buona forma psicofisica generale (incluso il controllo del peso).
Bisogna camminare con maggiore ampiezza di braccia e gambe, rispetto a una semplice passeggiata, puntando il bastoncino inclinato all'indietro, con il puntale che ricade circa a metà di ogni passo (circa 60° di inclinazione del bastoncino) e spingendo all'indietro con le braccia, senza piegare il gomito. I bastoncini aiutano a scaricare peso, procurano un maggiore appoggio e aiutano Movimento, Ritmo e Circolazione (non si appesantiscono mani e braccia). Il Nordic Walking svolto in ambito urbano si pratica su piste ciclabili, percorsi vita o per podismo e passeggiate, ippovie, argini dei fiumi e sentieri campestri, di giorno come anche di sera, sui percorsi illuminati o col favore della luna. E' aerobico, non sovraccarica ed è praticabile dovunque, salvo su percorsi ghiacciati (sui sentieri innevati battuti, si può praticare il nordic walking invernale, usando un paio di ciaspole).
Trovo che il Nordic Walking sia più completo e bilanciato, rispetto alla camminata senza bastoncini, perchè tutti e quattro gli arti hanno un carico di lavoro da svolgere e il movimento delle braccia vincolato da un attrezzo (il bastoncino) diventa una addizionale che impegna maggiormante il busto e gli arti superiori, e con l'alternanza della presa/appoggio/spinta sull'impugnatura dei bastoncini si agevola il ritorno venoso da manie  braccia. Tuttavia, per gli amanti della "velocità", il Fitwalking (la Camminata Veloce promossa dalla Scuola del Cammino dei fratelli Damilano) consente di stimolare più intensamente gli arti inferiori e la muscolatura dorsale e addominale, insieme a tutto il sistema cardiocircolatorio e respiratorio, consentendo di "osare" velocità ampiamente superiori ai 6 km/h.

In somma: camminare, in ogni tecnica e stile lo si preferisca, è un semplice e facile modo di fare esercizio, tenersi in forma e migliorare il proprio stato di benessere psicofisico.

E allora cosa aspettiamo ?!?... CamminiAmo! :-)

STANCO DI CORRERE ? CAMMINA CON NOI! :o)

STANCO DI CORRERE ?  CAMMINA CON NOI!   :o)

Si vedono persone in città o nei dintorni, che si muovono a grandi passi, utilizzando bastoncini simili a quelli usati per lo sci, ma che cosa stanno facendo? Stanno seguendo l'ultima moda a bassa tecnologia e a prezzi accessibili: il Nordic Walking, attività di fitness aerobico che allena e dà giovamento non solo al processo cuore-polmoni e alla parte inferiore del nostro corpo ma, proprio per mezzo di appositi bastoncini, procura benefici e tiene in forma anche la parte superiore del corpo. Praticare questa specifico e particolare modo di muoversi non è come andare in palestra... dopo un po’ diventa quasi una forma di 'meditazione in cammino', un focus su te stesso immerso nella natura che porta anche a rilassarsi mentalmente.

 

Per tutto il tempo che fai la 'camminata nordica' bruci calorie, facendo allenamento cardiaco e ottenendo anche una buona perdita di peso, se ne hai bisogno. Io svolgo un lavoro sedentario come impiegato in un'azienda di telecomunicazioni e appena posso pratico un'oretta di nordic walking per tenermi in forma, irrobustire la schiena, pesare di meno, rinforzarmi sia mentalmente che fisicamente. Facendolo con costanza ogni giorno ci si sente molto meglio. Una parte bella del nordic walking è che lo si pratica all'aperto, magari immersi nella natura e lontani dai centri cittadini, osservando il paesaggio intorno e riflettendo sui propri pensieri e progetti, senza tener d'occhio l'orologio come in una palestra. L’impressione che ne ricavo è che mi sembra di muovermi rapidamente, con maggiore attenzione a quello che faccio e svolgendo più ‘lavoro’ fisico.

 

Il nordic walking è una attività fisica ottimale per tutte le età, ma soprattutto per gli anziani. Con l'avanzare degli anni le persone possono diventare inconsciamente più timorose di cadere e così iniziano a dedicare più tempo e attenzione a guardare verso il basso per controllare il terreno di fronte a loro. Così facendo la schiena comincia a curvarsi. Camminando con i bastoncini, come sono comunemente chiamati, abbiamo sempre almeno due punti sul terreno (un piede e un bastoncino in appoggio), e questo aiuta a sentirsi più bilanciati e più sicuri oltre a migliorare la postura. Molte persone inoltre hanno vari pretesti per non camminare, come ad esempio mal di schiena o dolori alle ginocchia, ma la pratica del nordic walking può diventare un toccasana, perché non si rafforza solo cuore e polmoni ma si alleggerisce il carico dalle zone di anche, ginocchia e caviglie, scaricando il peso dalla parte bassa della schiena, consentendo di camminare e rinforzare progressivamente le aree deboli o dolenti. In combinazione con lo yoga, il nordic walking diventa un valido supporto per tenersi in forma e impiegato come allenamento di resistenza leggera aiuta a contrastare l'osteoporosi.

 

Per fare nordic walking, tutto quello che serve sono un buon paio di scarpe da corsa o da jogging, un paio di bastoncini specifici, un minimo di istruzioni (frequentando ad esempio un corso base presso uno degli istruttori reperibili nella nostra città) e, naturalmente, la disponibilità-motivazione a farlo. Non è necessario un particolare impegno di apprendimento: si cammina normalmente, prestando attenzione a mantenere una postura eretta e a testa alta, e spingendo indietro con i bastoncini fino a distendere completamente l'avambraccio, in modo da far lavorare anche la parte superiore del corpo. Si può iniziare a prendere confidenza con l'uso dei bastoncini indossandoli e regolando il laccio di sicurezza intorno ai polsi per non perderli. Poi si inizia camminando normalmente (magari sull'erba così non si rovina niente) e trascinandosi dietro i bastoncini, lasciando che le braccia prendano il ritmo spontaneamente. E' sconsigliato camminare tenendo in mano dei pesi, poichè questi caricherebbero ulteriormente schiena e fianchi. Si raccomanda inoltre di non utilizzare un bastoncino singolo, poiché toglie bilanciamento ed equilibrio all'allenamento Il nordic walking consente anche di bilanciare lo sforzo procurato da eventuali sessioni di allenamento con pesi, scaricando la parte bassa della schiena.

 

I bastoncini specifici per il nordic walking sono a lunghezza fissa (che varia principalmente a seconda della propria altezza) o telescopici (regolabili in altezza: le mani dovrebbero essere circa di altezza ombelico, il gomito formare un angolo retto, l’avambraccio parallelo al suolo), hanno cinghiette fisse o a sgancio rapido (per agevolare un movimento a mani libere) e sono dotate di diversi puntali: in gomma per l'asfalto e superfici dure o in metallo per la ghiaia, terra o erba. Alcuni modelli sono persino dotati di pannelli catarifrangenti per il traffico. Il costo dei bastoncini ha un minimo indicativo sui 30 euro per arrivare a superare abbondantemente i 100 euro, in funzione della tipologia (bastoncino a lunghezza fissa o regolabile), dei materiali con cui sono realizzati (resine sintetiche, alluminio, carbonio), l'impugnatura (gomma, sughero sintetico, sughero naturale) e il lacciolo (fisso o a sgancio).

 

Il nordic walking è davvero facile, divertente, economico, per tutti ed è praticabile dovunque e in ogni stagione.

 

Sei stanco di correre? Vieni a scoprire il nordic walking :o)

 

davide zannoni, libero adattamento da articolo su nordicwalkingguide.com, 24.08.2010

NORDIC WALKING è... BENESSERE A 360°

Il Nordic Walking (trad. inglese ‘camminata nordica’) è una disciplina mediata dallo sci di fondo, che consiste nel camminare naturalmente ma con l’ausilio di un paio bastoncini appositamente creati per questo sport. Nasce nel 1997 da un'idea del finlandese Marko Kantaneva (fondatore del Nordic Walking Originale), la quale è stata supportata e promossa in ogni continente, con importanti risultati e riconoscimenti istituzionali. Ad oggi si stimano una ventina di milioni di praticanti in tutto il mondo e una partecipazione e interesse in forte crescita anche in Italia.

Il Nordic Walking è una attività aerobica che insegna a muoversi meglio nella vita di tutti i giorni, offrendo a chiunque lo desideri un modo facile, naturale, poco costoso e molto efficace per migliorare la propria salute e la condizione psicofisica esercitandosi all'aria aperta, il tutto indipendentemente dall'età o dalla propria condizione di forma fisica. Il Nordic Walking è praticabile in gruppo o individualmente, dovunque, per tutto il tempo dell’anno e vanta molti benefici rispetto alla camminata tradizionale, potendo stimolare fino al 90% della nostra muscolatura e aumentare anche del 40% il consumo calorico complessivo, a parità di intensità di camminata. Praticato con regolarità riduce fortemente l’incidenza di alcune patologie gravi a carico dell’apparato digerente e cardiocircolatorio, migliorando il nostro livello di benessere psicofisico e la nostra qualità della vita.

Il Nordic Walking in sintesi: facile, divertente, rilassante, praticabile sempre e dovunque, salutare, economico e per tutti, e ci aiuta ad essere più in forma e più leggeri, più forti e più eleganti.

Per poter ottenere il massimo beneficio è necessario seguire i corsi tenuti da istruttori qualificati.

Per questo organizziamo periodicamente corsi di base per l’apprendimento della tecnica corretta.

 

Il Nordic Walking è natura e benessere in cammino!

 

DIVENTA ANCHE TU UN NORDIC WALKER!

QUELLI CON I BASTONCINI

Il NORDIC WALKING (‘camminata nordica’ o ‘camminata con i bastoncini) consiste nel camminare (ma anche correre, saltellare e fare esercizi) con bastoncini appositamente creati per questo sport che, se praticato con la tecnica corretta, costituisce un ottimo allenamento per il sistema cardiocircolatorio e porta all’utilizzo del 90% della muscolatura del corpo. Il Nordic Walking insegna a muoversi meglio nella vita di tutti i giorni, offrendo a chiunque lo desideri un modo facile, naturale, poco costoso e molto efficace per migliorare la propria condizione fisica, indipendentemente dall'età, dal sesso o dalla preparazione fisica. Questa semplice e piacevole disciplina si esegue all’aria aperta e dovunque ci siano percorsi pianeggianti o in falsopiano, quindi dovunque non ci siano forti pendenze: piste ciclabili, aree sportive, sentieri di campagna, argine del Po, Parco del Delta, Colli Euganei, persino in spiaggia!
L’uso dei bastoncini consente di fare più movimento e insieme ridurre la sensazione di affaticamento, in quanto il lavoro svolto dal corpo è maggiormente distribuito; le sollecitazioni alle articolazioni (specialmente alle caviglie, alle ginocchia ed alle anche) sono particolarmente ridotte, permettendo quindi la pratica di questa disciplina anche a chi è leggermente sovrappeso o soffre di problemi alle articolazioni.
Il Nordic Walking viene praticato in gruppo o individualmente e vanta molti benefici rispetto camminata tradizionale: aumenta il consumo calorico fino al 45% (ma anche di più, dipendentemente dal livello di NW praticato); alla stessa velocità aumenta la frequenza cardiaca; migliora la resistenza aerobica; tonifica e rafforza la muscolatura di tutto il corpo; riduce tensioni muscolari e dolori nella zona delle spalle e del collo (cervicale); migliora la flessibilità e la mobilità delle articolazioni; migliora la coordinazione; migliora il metabolismo dei dischi intervertebrali della spina dorsale; è un coadiuvante nella prevenzione e nella cura dei problemi alla colonna vertebrale; favorisce un miglioramento della postura e della respirazione; rinforza sistema immunitario; è rilassante e quindi riduce gli effetti da stress; contribuisce a migliorare i valori della presione sanguigna, del colesterolo e dei trigliceridi.
Il Nordic Walking migliora il livello di benessere psicofisico e la qualità della vita e il nostro intento è quello di promuovere e diffondere la pratica di questo sport sul territorio dell’Unione, organizzando corsi di avviamento per la corretta pratica poiché, come per tutte le discipline sportive, per apprendere la tecnica corretta ed ottenere il massimo beneficio dalla pratica del Nordic Walking, è necessario seguire i corsi tenuti da istruttori qualificati e allenarsi durante le uscite-camminate che organizzeremo.

 

VIENI A PROVARE !